A mille ce n'è

Gabriel Pacheco



Molto tempo fa ho avuto la fortuna di creare due piccoli racconti insieme al mitico Giardi, il quale possiede un'immaginazione ed una grazia nel fare affacciare dalle pagine del suo blog tipi umani e situazioni che meriterebbero di abitare in uno scrigno cartaceo ed di avere il profumo dei caratteri stampati; è stata, come ho già avuto modo di dire, un'esperienza bellissima vedere come io andassi giù di accetta e lui cesellasse magistralmente, riuscendo a spiazzarmi spesso. Poi mi è capitato di farmi influenzare da una foto di Lilluzzo per scrivere ancora una piccola cosa. Inoltre mi capita spesso di aggrapparmi a ciò che mi raccontate  per scrivere i miei biglietti di auguri per quelli di voi che hanno saputo conquistare un posto speciale nel mio cuore. Qualche mese fa Io ha bussato alla mia casella di posta  parlandomi angosciata di Bellie che cercava un finale ed io ho iniziato a cercare Bellie che manco la Sciarelli in una delle puntate più seguite di Chi l'ha visto ci ha messo lo stesso impegno.
Qual è il senso di quello che sto cercando di dirvi? Fatemi felice: mandatemi qualche suggestione sia che si tratti di una idea che vi frulla per la testa di una storia, sia che si tratti di una immagine o del testo di una canzone o di una musica e spiegatemi perché e facciamoci suggestionare insieme per scrivere delle storie. Vi va?
Molti di voi sanno già come contattarmi, gli altri possono farlo scrivendo che vogliono farlo qui sotto nei commenti o tramite google friends connect che è poi il sistema più semplice, fatemi giocare

Commenti

  1. Ecco questa poesia che ho letto qualche giorno fa

    Erba dei muri
    di Margherita Guidacci

    Da una crepa di muro dove il vento
    portò pochi granelli di polvere
    (null'altro occorse per la tua radice)
    fiorisce la tua esile bellezza.

    Accarezzo le tue foglioline,
    tocco il tuo stelo delicato.
    Non conosco il tuo nome
    ma ti chiamo speranza

    e a te vorrei piuttosto somigliare
    che alla rosa o all'alloro - a te intrepida,
    stupendamente viva
    sul tuo sfondo d'arsura e di pietra.

    RispondiElimina
  2. Ecco, naturalmente con tutte le volte che ho detto "su questo si potrebbe scrivere un racconto", adesso non me ne viene in mente neanche una. Ma qui dove sono adesso non dovrei faticare a trovare un'ispirazione. Appena mi arriva la mando dalla tua parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. attendo ispirazioni paradisiache :)

      Elimina
  3. e se una persona volesse condividere una suggestione non pubblicamente? magari si tratta di un follower timido che si aspetta che tu e solo tu decida se giocarci nel blog o di gettarla via? Non sono io, ovviamente, ma un mio...amico (hai presente il naso di Pinocchio?)

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. sì una mail da google friends connect

      Elimina
  5. la porta azzurra
    o vai, vediamo che ci tiri fuori da qua.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si può aspettare dicembre per la porta azzurra o la vuoi prima? ;)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari